Giornata dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

a cura di Redazione

Oggi, 20 novembre, si celebra in tutto il Mondo l'anniversario della firma della Dichiarazione Universale dei Diritti del fanciullo

Giornata dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza

Oggi 20 Novembre viene celebrata in tutto il mondo la "GIORNATA DEI DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA", istituita per la prima volta nel 1954 e adottata nel 1989 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, come CONVENZIONE SUI DIRITTI DEL FANCIULLO.

"In qualità di Assessore all’Istruzione, alla luce del periodo critico che si sta vivendo e che sta provocando disuguaglianze socio economiche irreparabili, chiedo di riflettere sul fatto che i bambini appartengono alla fascia dei fragili e necessitano di attenzioni e di cure particolari. Non possiamo togliere loro le opportunità indispensabili alla crescita ed allo sviluppo fisico, psichico, emozionale, cognitivo, relazionale.

Ribadiamo dunque il rispetto dei diritti dei bambini:

diritto ad un nome, ad una famiglia, ad una nazionalità, all’amore, alle cure, all’igiene, alla salute, al cibo, all’istruzione, al gioco, allo sport, ad una sana crescitaad un ambiente sostenibile, alla pace.

Concludo con un piccolo pensiero di ANTOINE DE SAINT-EXUPERY, autore del libro “IL PICCOLO PRINCIPE”:

"TUTTI GLI ADULTI UNA VOLTA SONO STATI DEI BAMBINI (MA RARAMENTE SE NE RICORDANO).

 

Con affetto ANTONELLA DASSANO, Assessore all'istruzione

Torna indietro