TARI: Tassa Rifiuti

Crescentino-Stemma
REGIONE PIEMONTE                 PROVINCIA DI VERCELLI

CITTA’ DI CRESCENTINO
Ufficio Tributi 
Piazza  A.Caretto n.5 cap.13044  Tel. 0161/833113-41 Fax.0161/842183
e-mail: tributi@comune.crescentino.vc.it
PEC: crescentino@cert.ruparpiemonte.it
Numero Verde 800.546171

tl_files/file_e_immagini/Images/Stemma-Area-Turistica-PO.jpg
Informazioni Generali

Presupposto della tassa è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani.

 

Si intendono per:

a) locali, le strutture stabilmente infisse al suolo chiuse da tre lati verso l’esterno, anche se non conformi alle disposizioni urbanistico-edilizie;

b) aree scopertesia le superfici prive di edifici o di strutture edilizie, sia gli spazi circoscritti che non costituiscono locale, come tettoie, balconi, terrazze, campeggi, dancing e cinema all’aperto, parcheggi;

c) utenze domestiche, le superfici adibite a civile abitazione;

d) utenze non domestiche, le restanti superfici, tra cui le comunità, le attività commerciali, artigianali, industriali, professionali e le attività produttive in genere e sedi sindacali.

 

La presenza di arredo e la fornitura anche di uno solo dei pubblici servizi di erogazione idrica, elettrica, calore, gas, telefonica o informatica costituiscono presunzione semplice dell’occupazione o conduzione dell’immobile e della conseguente attitudine alla produzione di rifiuti. Per le utenze non domestiche la medesima presunzione è integrata altresì dal rilascio da parte degli enti competenti, anche in forma tacita, di atti assentivi o autorizzativi per l’esercizio di attività nell’immobile o da dichiarazione rilasciata dal titolare a pubbliche autorità.

 

ATTENZIONE: Per l'applicazione della TARI si considerano le superfici dichiarate o accertate ai fini dei precedenti prelievi sui rifiuti. In ogni caso il soggetto passivo o il responsabile dell'obbligazione tributaria è tenuto a presentare la dichiarazione se le superfici già dichiarate o accertate ai fini del soppresso prelievo abbiano subito variazioni da cui consegue un diverso ammontare del tributo dovuto ENTRO IL 30 GIUGNO DELL’ANNO SUCCESSIVO ALLA VARIAZIONE.

Chi deve Pagare

Il tributo è dovuto da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo e anche di fatto, locali ed aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani, individuati all'art.42 del vigente Regolamento Comunale per l'applicazione della tassa sui rifiuti TARI.

 

In caso di pluralità di possessori o di detentori, essi sono tenuti in solido all'adempimento dell'unica obbligazione tributaria.

 

In caso di detenzione temporanea di durata non superiore a sei mesi nel corso dello stesso anno solare, il tributo TARI è dovuto soltanto dal possessore dei locali e delle aree a titolo di proprietà, usufrutto, uso, abitazione o superficie.

Quando Pagare

Il Comune riscuote il tributo TARI inviando ai contribuenti appositi avvisi di pagamento che specificano per ogni utenza le somme dovute per il tributo oltre tutti gli altri elementi previsti dall'art.7 della legge 212/2000.

 

  • Il pagamento degli importi dovuti può essere effettuato attraverso gli F24 che il Comune predispone ed invia a domicilio del contribuente .

 

ATTENZIONE: in caso di smarrimento o mancato recapito dell'avviso di pagamento è possibile richiederne copia allo sportello TARI Piazza Caretto 5 – CRESCENTINO  . Per informazioni sugli orari di sportello cliccare nella sezione A CHI RIVOLGERSI.

Come Pagare

Il pagamento della tassa sui rifiuti (TARI) dovrà essere effettuato utilizzando solo ed esclusivamente il modello di versamento F24 precompilato, allegato all'avviso di pagamento.

COME SI PAGA CON MODELLO F24

Il versamento può essere eseguito presso gli sportelli di qualunque banca o di qualsiasi ufficio postale oppure tramite il proprio servizio di Home Banking.

I codici tributo TARI da utilizzare nella compilazione del modello di versamento sono i seguenti:

3944 - TARI - tassa sui rifiuti -articolo 1- comma 639-legge 147 del 27/12/2013;

3945 - INTERESSI su Tari - tassa sui rifiuti- articolo 1 comma 639 legge n. 147 del 27/12/2013;

3946 - SANZIONI su Tari - tassa sui rifiuti - articolo 1,comma 639, legge n.147 del 27/12/13;

Indicare poi nelle apposite sezioni i seguenti dati:

Codice Ente: D154

Sezione: EL

Numero immobili: indicare il numero degli immobili ai quali il tributo si riferisce

Rateazione/mese rif.: indicare 0101 se si paga in rata unica, altrimenti i primi due numeri sono identificativi della rata che si intende pagare, mentre gli ultimi due numeri sono identificativi del numero totale di rate (esempio: 0103 si intende la prima rata di un totale di tre rate)

Anno di riferimento: indicare l'anno a cui il tributo si riferisce

 

ATTENZIONE: in caso di smarrimento del modello F24 oppure dell'avviso di pagamento è possibile richiederne copia allo sportello TARI Piazza Caretto 5-13044 CRESCENTINO . Per informazioni sugli orari di sportello cliccare nella sezione A CHI RIVOLGERSI.


MODALITA' e TERMINI per la PRESENTAZIONE delle DICHIARAZIONI

La dichiarazione di inizio, variazione e cessazione deve essere presentata entro 60 (sessanta) giorni dal verificarsi del fatto che ne determina l'obbligo e comunque entro e non oltre il termine del 30 giugno dell'anno successivo alla data di inizio del possesso o della detenzione dei locali e delle aree soggette al tributo.

La stessa deve essere redatta su appositi modelli predisposti dal Comune scaricabili nella sezione MODULISTICA oppure a disposizione presso lo sportello TARI.

 

La dichiarazione può essere consegnata direttamente, a mezzo posta con raccomandata AR o PEC, allegando fotocopia del documento d'identità e si intende consegnata all'atto del ricevimento da parte del Comune, nel caso di consegna diretta, alla data di spedizione risultante dal timbro postale, nel caso d'invio postale o alla data del rapporto di ricevimento nel caso d'invio a mezzo PEC.

 

Si ricorda che quanto dichiarato ha effetto anche per gli anni successivi, sempreché non si verifichino modificazioni dei dati dichiarati da qui consegue un diverso ammontare del tributo.

 

Non comporta obbligo di presentazione della denuncia di variazione la modifica del numero di componenti di nucleo famigliare se si tratta di soggetti residenti in quanto tale variazione viene recepita d'ufficio.

A chi rivolgersi

Per qualsiasi informazione rivolgersi:

Sportello TARI
Piazza Caretto 5- 13044 CRESCENTINO VC

Telefono: 0161/833113-833141

Fax: 0161/842183

E-mail: tributi@comune.crescentino.vc.it

ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO:

Il Lunedì, Mercoledi e Venerdi dalle ore 09:00  alle ore 12:30