Crescentino-Stemma
REGIONE PIEMONTE                 PROVINCIA DI VERCELLI

CITTA’ DI CRESCENTINO
POLIZIA LOCALE

Via Mazzini n.42/A - cap.13044 - Tel. 0161.833127 Fax.0161.843145

Comandante Ernesto Monchietto

e-mail: polizia.locale@comune.crescentino.vc.it
P.E.C.: crescentino@cert.ruparpiemonte.it

POLIZIA LOCALE - come fare per ...

Sanzioni Amministrative

Sconto del 30% sulla sanzione prevista

Chi commette un’infrazione può pagare la sanzione prevista con un importo ridotto del 30% se il pagamento è effettuato entro cinque giorni dalla contestazione, notificazione o dal ricevimento dell'accertamento di infrazione (avviso sul parabrezza).

Si tratta di un'opportunità che favorisce chi vuole mettersi subito in regola.

Le modalità per fruire di questa opzione variano a seconda del tipo di accertamento:

  • verbale di contestazione
  • accertamento di infrazione (preavviso)
  • verbale d’accertamento d’infrazione

e sono specificate negli altri articoli inclusi in questa pagina.

La riduzione del 30% NON si applica:

  • alle sanzioni pecuniarie delle violazioni che prevedono la sanzione accessoria della confisca del veicolo
  • alle sanzioni pecuniarie delle violazioni che prevedono la sanzione accessoria della sospensione della patente
  • alle sanzioni pecuniarie di Regolamenti Comunali e di leggi diverse dal Codice della Strada.

Anche nel caso di ricorso si perde la possibilità della riduzione.

Normativa
Decreto legge 69/2013, art. 20
Nuovo Codice della Strada, art. 202, comma 1

Verbale di contestazione

Per il Codice della Strada, normalmente, il verbale di contestazione viene compilato dall'Agente di Polizia Locale sul posto della violazione e in presenza del trasgressore. Copia del verbale viene consegnata al trasgressore stesso che ha due possibilità per effettuare il pagamento della sanzione:

  • entro 5 giorni, usufruendo dello sconto del 30% sull’importo della sanzione, indicato nelle note del verbale;
  • entro 60 giorni, versando l’importo pieno della sanzione.

E’ possibile la rateazione del verbale solo se di importo superiore a 200 euro e si è in possesso di ISEE non superiore a 10628,16 euro.

La richiesta può essere inviata anche via mail all'indirizzo polizia.locale@comune.crescentino.vc.it utilizzando il modulo allegato.

Accertamento d’infrazione (preavviso)

L’accertamento d’infrazione - per divieto di sosta - posto sul parabrezza permette al trasgressore di pagare unicamente l’importo della sanzione senza ulteriori costi.
Il pagamento deve avvenire entro 5 giorni successivi alla data dell’accertamento, termine che consente di fruire della riduzione del 30% sull’importo previsto per la sanzione, indicato nelle note del verbale.

Trascorsi i 5 giorni previsti, l’infrazione verrà notificata, presso l'abitazione, con verbale d’accertamento d’infrazione.

Se sull'ADI non è indicato l’importo da pagare, la violazione prevede la decurtazione di punti dalla patente, quindi non è possibile la conciliazione immediata. In questo caso, come previsto dal Codice della Strada, sarà necessario attendere la notifica del verbale per pagare e comunicare agli uffici competenti i dati della persona a cui dovranno essere decurtati i punti previsti. 

Verbale d’accertamento d’infrazione

Il verbale d’accertamento d’infrazione, recapitato al proprietario del veicolo tramite raccomandata del servizio postale, notifica per esempio:

  • le infrazioni per attraversamento di incrocio semaforico con luce rossa, rilevato con telecamera
  • le violazioni della sosta quando non vengono pagate nei primi 5 giorni.

La notifica per questo tipo di infrazioni conterrà un’informativa che indica al cittadino la possibilità di ridurre la sanzione del 30%, se il pagamento sarà effettuato entro cinque giorni.

Chi non volesse avvalersi di questa possibilità potrà comunque pagare entro 60 giorni dalla notifica.

E’ possibile la rateazione del verbale solo se di importo superiore a 200 euro e si è in possesso di ISEE non superiore a 10628,16 euro.

La richiesta può essere inviata anche via mail all'indirizzo polizia.locale@comune.crescentino.vc.it utilizzando il modulo allegato.

Altre violazioni

 

Per i verbali relativi a violazioni di legge diverse dal Codice della Strada bisogna osservare le modalità di pagamento indicate, versando l’importo dovuto all’ente destinatario dei proventi.

Modalità di pagamento

 

È possibile effettuare il pagamento di ADI, verbali di accertamento e verbali di contestazione con bonifico bancario verso i seguenti IBAN:

  • IT 30 L 06090 22308 0000 00900088 - intestato al Comune di Crescentino;

Nella causale dovrà essere obbligatoriamente indicato l’oggetto a cui si riferisce il pagamento nonché le generalità dell'intestatario dell'atto.

Si consiglia di trasmettere via mail all'indirizzo di posta elettronica polizia.locale@comune.crescentino.vc.it la ricevuta del bonifico bancario.